L

e Puntine del Mondo oggi ti racconta che: Vukovar è una città della Croazia situata al confine con la Serbia. La città è stata teatro di una delle più cruente battaglie della guerra d’indipendenza croata, che si è svolta tra il 25 agosto e il 18 novembre 1991.

Durante l’assedio di Vukovar, che durò 87 giorni, la città fu completamente distrutta e migliaia di persone furono uccise. Tra le vittime, vi furono anche molti civili, che furono uccisi dai soldati serbi.

Dopo la guerra, a Vukovar è stato costruito un grande cimitero di guerra, dove sono sepolte le vittime dell’assedio. Il cimitero è un luogo di memoria e di pace, che ricorda le vittime di una guerra assurda e insensata.

Un posto ricco di dolore e sofferenza, ma anche un comodo posto per sostare nella tranquillità di questo nostro presente.

La storia dell’assedio

L’assedio di Vukovar iniziò il 25 agosto 1991, quando le forze serbe, guidate dall’esercito popolare jugoslavo (JNA), circondarono la città. L’assedio fu un evento molto violento, e la città fu bombardata incessantemente dai serbi.

La difesa della città fu guidata dal colonnello Mile Dedaković, che guidò le forze croate in un’eroica resistenza. Tuttavia, la superiorità numerica e tecnologica dei serbi alla fine prevalse, e la città cadde il 18 novembre 1991.

La caduta della città

La caduta di Vukovar fu un evento tragico per la Croazia. La città fu completamente distrutta, e migliaia di persone furono uccise. L’assedio di Vukovar è considerato uno dei più cruenti eventi della guerra d’indipendenza croata.

Il cimitero di guerra

Dopo la guerra, a Vukovar è stato costruito un grande cimitero di guerra, dove sono sepolte le vittime dell’assedio. Il cimitero è situato in una zona verde, circondata da alberi. Il cimitero è molto grande, e ci sono migliaia di tombe. Le tombe sono tutte uguali, con una semplice croce di legno; è un luogo di memoria e di pace, che ricorda le vittime di una guerra assurda e insensata.

La mia esperienza

Arrivai a Vukovar in camper, dopo aver attraversato la Bosnia ed Erzegovina. La città era ancora in ricostruzione, ma si poteva già vedere la sua bellezza. Decisi di visitare il cimitero di guerra, per rendere omaggio alle vittime dell’assedio. Il cimitero è situato in una zona verde, circondata da alberi.

Il cimitero è molto grande, e ci sono migliaia di tombe. Le tombe sono tutte uguali, con una semplice croce di legno. Camminai per il cimitero, leggendo i nomi delle vittime. Era un’esperienza molto toccante, che mi ha fatto riflettere sulla crudeltà della guerra. Dopo aver visitato il cimitero, parcheggiai il camper nel grande parcheggio adiacente. Nel parcheggio c’era una colonnina per il carico dell’acqua.

Altri dettagli

  • Il cimitero di guerra di Vukovar è stato inaugurato nel 1997. Il progetto del cimitero è stato realizzato dall’architetto croato Ivan Schwarz.
  • Il cimitero è diviso in due parti: la parte occidentale è dedicata ai soldati croati caduti nell’assedio, mentre la parte orientale è dedicata ai civili uccisi dai serbi.
  • Nel cimitero è presente anche un monumento commemorativo, che rappresenta una donna che piange le vittime della guerra.

Conclusione

La visita al cimitero di guerra di Vukovar è stata un’esperienza molto importante per me. Il cimitero è un luogo che ricorda una tragedia terribile, ma è anche un luogo di pace e di speranza. Il cimitero è un monito contro la guerra, e un invito a costruire un futuro di pace e di fratellanza.

L’album fotografico:

Il video su YouTube:

Entrando nel canale ufficiale di Le Puntine del Mondo troverai tanti altri video di posti meravigliosi, di filosofia, psicologia e vita in camper.

Le informazioni utili:

Parcheggio per visitare il cimitero: https://maps.app.goo.gl/EhQaCRUdmjANvm1b7 | Ul. bana Josipa Jelačića 266, 32000, Vukovar, Croazia

Parcheggio nascosto per sostare: https://maps.app.goo.gl/rfk5bhhPqoBkPA2z6 | Memorial Cemetery for War Victims, Ul. bana Josipa Jelačića 266, 32000, Vukovar, Croazia

Rubinetto dell’acqua: https://maps.app.goo.gl/7aAPZUQvoDhv6xSJ7 | Memorial Cemetery for War Victims, Ul. bana Josipa Jelačića 266, 32000, Vukovar, Croazia

Cimitero: https://maps.app.goo.gl/5TGU8hiHoEWjhEZg8 | Ul. bana Josipa Jelačića 266, 32000, Vukovar, Croazia