L

e Puntine del Mondo oggi ti racconta che: Belgrado è la capitale della Serbia, un paese situato nell’Europa sudorientale. È una città ricca di storia, cultura e divertimento, e offre ai visitatori un’esperienza unica.

Attraversare il Danubio in bicicletta tramite un ponte dove passava anche la metro è stata un’esperienza a dir poco adrenalinica :D

Storia

La storia di Belgrado è una storia lunga e complessa, che risale al II secolo a.C., quando la città fu fondata dai romani con il nome di Singidunum. Nel corso dei secoli, Belgrado è stata governata da molti imperi diversi, tra cui i romani, i bizantini, gli ottomani e gli austriaci. La città ha subito numerose invasioni e distruzioni, ma è sempre risorto dalle sue ceneri. Oggi, Belgrado è una città moderna e dinamica, ma conserva ancora le sue antiche radici.

I primi abitanti: I primi abitanti della zona in cui oggi sorge Belgrado furono i Celti, che la chiamavano Singidunum. I Celti furono seguiti dai Romani, che conquistarono la città nel II secolo a.C.

I romani: I romani fecero di Singidunum un importante avamposto militare, e la città prosperò sotto il loro dominio. Nel III secolo d.C., Singidunum fu fortificata e divenne una delle città più importanti della provincia romana della Dacia.

I bizantini: Nel IV secolo d.C., i romani abbandonarono la Dacia, e Singidunum passò sotto il dominio dei bizantini. I bizantini governarono la città per oltre un millennio, e la città divenne un importante centro religioso e culturale.

Gli ottomani: Nel XV secolo, i turchi ottomani conquistarono la città, e la ribattezzarono Beograd, che significa “città bianca”. I turchi governarono la città per oltre quattro secoli, e la città subì numerose modifiche sotto il loro dominio.

Gli austriaci: Nel XIX secolo, gli austriaci conquistarono la città, e la governarono per oltre un secolo. Gli austriaci modernizzarono la città, e la fecero diventare un importante centro economico e culturale.

L’indipendenza: Nel 1918, la Serbia ottenne l’indipendenza, e Belgrado divenne la capitale del nuovo stato. La città ha continuato a crescere e prosperare nel XX secolo, e ha ospitato le Olimpiadi estive del 1980.

La guerra: Negli anni ’90, la Serbia è stata coinvolta nei conflitti nei Balcani. La città è stata bombardata dalla NATO nel 1999, e ha subito ingenti danni.

La ricostruzione: Dopo la guerra, Belgrado ha iniziato un processo di ricostruzione. La città è stata ricostruita, e oggi è una città moderna e vivace.

Belgrado oggi: Oggi, Belgrado è una città di circa 2 milioni di abitanti. È una città multiculturale e multietnica, e ospita persone provenienti da tutto il mondo.

Luoghi da vedere

Belgrado offre ai visitatori una vasta gamma di attrazioni da vedere. Tra i luoghi più importanti, si possono menzionare:

  • La fortezza di Kalemegdan: è una fortezza situata sulla confluenza dei fiumi Danubio e Sava. È uno dei monumenti più importanti della città, e offre una vista panoramica su Belgrado.
  • La chiesa di San Sava: è la chiesa ortodossa serba più grande del mondo. È un edificio imponente, e rappresenta un importante simbolo religioso e culturale per la Serbia.
  • Il Parlamento serbo: è un edificio neoclassico situato nel centro della città. È un esempio di architettura del XIX secolo, e ospita le assemblee legislative della Serbia.
  • Il Museo Nazionale della Serbia: è il museo più importante della Serbia. Ospita una vasta collezione di arte e manufatti provenienti da tutta la Serbia.

Cosa fare a Belgrado

Belgrado è una città vivace e offre ai visitatori una vasta gamma di attività da fare. Tra le cose da non perdere, si possono menzionare:

  • Visitare i numerosi musei e gallerie d’arte della città: Belgrado ospita una serie di musei e gallerie d’arte che offrono una panoramica della storia e della cultura della Serbia.
  • Passeggiare per il centro storico: il centro storico di Belgrado è ricco di storia e cultura. Qui si possono trovare numerosi monumenti, chiese e musei.
  • Giocare d’azzardo: Belgrado è una città che offre una vasta gamma di possibilità di gioco d’azzardo. La città ospita diversi casinò, poker room e sale bingo.
  • Fare festa: Belgrado è una città che ama festeggiare. La città ospita numerosi locali notturni, bar e discoteche che offrono divertimento fino a tarda notte.

Consigli per visitare Belgrado

  • Il periodo migliore per visitare Belgrado è la primavera o l’autunno, quando il clima è mite.
  • Se viaggiate in camper, potete parcheggiare gratuitamente in diversi parcheggi sparsi per la città.
  • Se volete visitare i musei e le gallerie d’arte, vi consiglio di acquistare un biglietto cumulativo.
  • Se volete divertirvi, Belgrado offre una vasta gamma di possibilità.

Conclusione

Abbiamo visitato Belgrado nel 2019, durante il nostro viaggio nei Balcani. Abbiamo parcheggiato il nostro camper in un parcheggio gratuito di fronte ad un albergo di lusso. Il parcheggio era sicuro e tranquillo, e la posizione era perfetta per visitare la città. Abbiamo trascorso tre giorni a Belgrado, e abbiamo visitato i principali luoghi d’interesse della città. Ci siamo piaciuti molto la fortezza di Kalemegdan, la chiesa di San Sava e il Parlamento serbo. Abbiamo anche visitato il Museo Nazionale della Serbia, dove abbiamo potuto ammirare una vasta collezione di arte e manufatti provenienti da tutta la Serbia. Abbiamo anche trascorso una serata in un locale notturno di Belgrado. La città offre una vasta gamma di possibilità di divertimento, e abbiamo trovato un locale che offriva musica dal vivo e atmosfera coinvolgente. In conclusione, abbiamo trascorso un’esperienza molto positiva a Belgrado. La città è ricca di storia, cultura e divertimento, e offre ai visitatori un’esperienza unica.

L’album fotografico:

  • Tempio di Saint Sava a Belgrado in Serbia Balcani in Camper con LPDM Le Puntine del Mondo11

Il video su YouTube:

Entrando nel canale ufficiale di Le Puntine del Mondo troverai tanti altri video di posti meravigliosi, di filosofia, psicologia e vita in camper.

Le informazioni utili:

Parcheggio fuori dal centro: https://maps.app.goo.gl/SYDyiadLig8BDLRU7 | Zrenjaninski put 11M, Beograd, Serbia

Ponte (Pancevo bridge): https://maps.app.goo.gl/M6kpnNJ8GMSoRgeW7 | E70, Beograd, Serbia

Fortezza di Belgrado: https://maps.app.goo.gl/i4WwFUUuXHSZEnSH6 | Kalemegdan bb 11000, Beograd, Serbia

Piazza della Repubblica: https://maps.app.goo.gl/6aET7yonWX7gStd19 | Trg republike 3, Beograd, Serbia

Assemblea Nazionale della Repubblica di Serbia: https://maps.app.goo.gl/YhDEZsrorC4JpaRW7 | Trg Nikole Pašića 13, Beograd 11000, Serbia

Chiesa di San Marco: https://maps.app.goo.gl/eKXSrw2aNHxkNHG66 | Bulevar kralja Aleksandra 17, Beograd, Serbia

Museo di Nikola Tesla: https://maps.app.goo.gl/J5yZ5gnG7UfJ9qv98 | Krunska 51, Beograd 11000, Serbia

Tempio di San Sava: https://maps.app.goo.gl/Csch6rPkGYA7Jx937 | Krušedolska 2a, Beograd 11000, Serbia